Galaxy Note 7R certificato dal Bluetooth SIG

Galaxy Note 7R, ovvero la versione ricondizionata dello sfortunato Note 7, verrà presumibilmente commercializzato da Samsung entro il mese di giugno in alcuni mercati selezionati tra i quali troveremo la Corea del Sud e la Cina. Oltre ad esser apparso nel portale GeekBench, il device ha anche ricevuto la certificazione Bluetooth SIG, un documento che viene solitamente rilasciato poco prima dell’inizio delle vendite.

Il modello specifico porta il codice identificativo SM-N935F e va ad affiancare gli SM-N935K e SM-N935L che rappresentano, quasi sicuramente, le versioni brandizzate per i vari operatori telefonici coreani. Il Continua a leggere

Galaxy Note 7 ricondizionato, costerà la metà

Secondo il giornale coreano The Investor, i Galaxy Note 7R, versione ricondizionata dello sfortunato device di Samsung, saranno messi in vendita a circa il 50% del costo originario del telefono sospeso.

La versione ricondizionata di Galaxy Note 7 sta facendo la trafila di prassi cui sono sottoposti i telefonini prima di Continua a leggere

Galaxy Note 7 ricondizionati ottengono certificazione FCC

Galaxy Note 7 non è morto, superata quella fase in cui è stato trattato alla stregua di un reietto da tutti i mercati del mondo, dopo essere stato ricondizionato, è pronto a fare il suo ritorno nel mercato mobile: sono troppe le unità ritornate indietro in Corea del Sud, la soluzione migliore tra mandarle al macero o rivenderle è sembrata decisamente la seconda.

Tre le varianti che passano attraverso l’FCC: SM-N935S, SM-N935K e SM-N935L. Sono quelle unità che Continua a leggere

Galaxy Note 7 ritorna ufficialmente come ‘ricondizionato’

Samsung non ha mai mollato la questione Galaxy Note 7, dal ritiro si è passati alle indagini sulle motivazioni che hanno portato ai problemi di costruzione della batteria e, adesso, siamo all’ultimo stadio del processo, con la reimmissione dello smartphone sotto l’etichetta ‘ricondizionato’. Samsung lo aveva preannunciato in seguito al lancio dei nuovi Galaxy S8, adesso è arrivata la conferma con qualche dettaglio in più.

Non si parla ovviamente di una commercializzazione in pompa magna com’è solito per Samsung; in questo caso, del tutto particolare, si è proceduto seguendo tre fasi: rimozione dei componenti ‘salvabili’ come schede e Continua a leggere

Galaxy Note 7R esiste davvero ma con una batteria da 3200 mAh

Samsung pare davvero intenzionata a far tornare dall’  ‘oltretomba’ lo sfortunato Galaxy Note 7.

Dopo la vicenda che ha portato tutte le unità difettose ad essere ritirate dal mercato e le poche ancora rimaste ad essere completamente disattivate. I modelli che

Continua a leggere

Galaxy Note 7, è finita: la batteria non potrà più ricaricarsi

Samsung ha annunciato un nuovo update software per i Galaxy Note 7 ancora in circolazione, che disabiliterà la funzionalità di ricarica. L’avventura del phablet volge definitivamente al termine.

Galaxy Note 7 rimasti in commercio non potranno più ricaricarsi. Ad annunciarlo è la stessa Samsung, al lavoro per rilasciare un ultimo definitivo aggiornamento software, che Continua a leggere

Galaxy Note 7, Samsung pubblica i risultati delle indagini: confermati i problemi

Samsung, finalmente, ha annunciato i risultati dell’indagine che ha portato la società ha ritirare tutti i Galaxy Note 7 dal mercato globale a poche settimane dal lancio, giungendo così ad una conclusione ufficiale.

Oltre alla propria indagine interna, Samsung ha contattato anche altre società esperte nel campo della sicurezza, quali UL, Exponent e TÜV Rheinland per aiutarla a determinare la causa alla fonte.

Sia Samsung che gli altri enti hanno analizzato il caso Note 7 per oltre un mese e

Continua a leggere

Galaxy Note 7, il mistero potrebbe essere svelato il 23 gennaio

Samsung dovrebbe pubblicare il 23 gennaio i risultati finali dell’indagine che illustreranno nel dettaglio le cause del surriscaldamento delle batterie.

L’indagine sulle cause che hanno provocato il surriscaldamento e le esplosioni dei Galaxy Note 7 è terminata. Samsung si appresta a divulgare i risultati che utenti e addetti ai lavori attendono da diversi mesi. Secondo la fonte di Reuters, ciò avverrà il Continua a leggere